Home » Servizi » Coibentazione tetto

coibentazione tetto

Casa troppo calda o troppo fredda? È ora di coibentare il tetto, 
È raro che la temperatura interna sia esattamente quella che gradirebbero gli inquilini di una casa. D'estate fa sempre troppo caldo e d'inverno, di contro, gli ambienti che la compongono tendono ad essere freddi ed umidi e in quanto tali ben poco piacevoli da vivere. La causa è da ricercarsi, nella maggior parte dei casi, nell'isolamento del tetto: un lavoro così complesso da essere spesso effettuato in maniera del tutto approssimativa, senza avere la benché minima idea delle conseguenze che può portare ad un errore del genere. Diventa determinante, in tal senso, procedere alla coibentazione del tetto, un intervento che migliora l'isolamento della copertura e riduce così lo scambio di calore tra esterni ed interni. Se il lavoro viene svolto nella maniera corretta, la temperatura dell'abitazione non sarà più influenzata dalle escursioni termiche cui è soggetto il tetto dello stabile. La coibentazione del tetto rende la casa molto più confortevole e accogliente, ma soprattutto riduce ai minimi termini gli sprechi d'energia: non sarà più necessario tenere accesi condizionatori e caloriferi per troppe ore consecutive perché la temperatura interna sarà già gradevole di suo. 

La coibentazione tetto, attraverso l'edilizia l'edilizia acrobatica

La coibentazione del tetto è intervento che richiede generalmente tempi lunghi e operazioni piuttosto complesse. A meno che non si decida di ricorrere all'edilizia acrobatica, nota per i suoi innumerevoli vantaggi e l'innegabile risparmio di tempo e di denaro. Le ditte che si sono "convertite" a questa nuova dimensione 
utilizzano, nel caso specifico della coibentazione tetto, dei pannelli isolanti specifici di ultima generazione: si posizionano al di sotto del classico manto di copertura e proteggono il tetto dal freddo tipico dei mesi invernali e dai raggi di sole che picchiano, mentre, durante la bella stagione, lo strato di isolamento termico e il manto di copertura porteranno il giusto passaggio d'aria, per garantire un sottotetto abitabile e piacevole dal punto di vista climatico: la corretta ventilazione dell'ambiente farà sì che il manto duri a lungo nel tempo non essenso esposto all'afa estiva e neanche ai danni provocati della neve, che al contrario si scioglierà in maniera controllata senza provocare danni di alcun genere. la buona riuscita dei lavori è data anche ai materiali impiegati: la nostra azienda utilizza esclusivamente materiali certificati e qualitativamente impeccabili, per garantire prestazioni eccellenti e risultati duraturi. Utilizzarne altri di bassa lega significherebbe andare incontro ad un repentino deterioramento del tetto nonché, in casi estremi, a danni di varia portata che interesserebbero il resto dell'abitazione. Si tende a preferire, per questo genere di lavori, il connubio di materiali naturali ed industriali, capace di garantire risultati eccellenti: i migliori per i tetti piani sono i pannelli in fibra di legno, perfetti sia sotto il profilo dell'isolamento acustico che sotto quello termico, mentre in particolari condizioni di umidità sono più indicati i pannelli in vetro granulare che resistono al vapore e all'acqua. Quelli in sughero, ancora, sono i più longevi: essendo idrorepellenti non temono assolutamente l'acqua e non sono soggetti, di conseguenza, ai potenziali danni provocati da essa. In edilizia acrobatica si fa un largo uso, infine, di pannelli in schiuma di poliuretano espanso, che pur essendo economici garantiscono un isolamento ad alte prestazioni. 

I vantaggi della coibentazione tetto

La coibentazione del tetto realizzata attraverso interventi di edilizia acrobatica comporta un altro vantaggio: prevede anche l'impermeabilizzazione del tetto, ragion per cui gli operai che se ne occupano applicano sotto il manto di copertura un'ulteriore membrana finalizzata a limitare la pressione durante le raffiche di vento. Farà dunque da isolante termico e ridurrà il rischio che il manto si sollevi causando danni d'altro genere. Sebbene si tratti di un intervento così complesso non richiede tuttavia tempi troppo lunghi: non è necessario montare ponteggi e preparare il cantiere, gli operai di Edilizia Alternativa intervengono a livello edile servendosi della doppia fune di sicurezza. I lavori iniziano immediatamente senza dover sborsare un solo centesimo per il noleggio di piattaforme aeree o ponteggi. I rischi sono pressoché inesistenti: dal momento che non  c'è bisogno di installare sovrastrutture attorno all'abitazione, i vicini di casa e i condomini non hanno nulla da temere. Senza trascurare il fatto, ovviamente, che nessun malintenzionato può introdursi negli appartamenti dello stabile scalando i ponteggi. Una ragione in più per affidarsi ad edilizia alternativa e sperimentare così sulla propria pelle i vantaggi di questo nuovo modo di lavorare.