Home » Notizie » Incapsulamento amianto, come funziona

Incapsulamento amianto, come funziona

Richiedi un sopralluogo gratuito
Nome e Cognome* 
Email*  
Telefono* 
Messaggio
Informativa sulla privacy
Dichiaro di aver letto e accettare la privacy* 

Se hai bisogno di mettere in sicurezza delle strutture in amianto, la rimozione e lo smaltimento non è l'unica soluzione percorribile, l'amianto può essere bonificato con una tecnica sicura ed efficace chiamata incapsulamento dell'amianto. Vista la pericolosità delle fibre contenute nell'amianto, è importante che avvenga in condizioni di totale sicurezza e che il trattamento sia eseguito con prodotti e vernici di prima qualità. 
La tecnica dell'incapsulamento, consiste nel lasciare le strutture o i manufatti in amianto sul loro sito trattando i materiali con prodotti particolari in modo da neutralizzare le fibre che possono apportare danni alla salute umana e all'ambiente. Nell'incapsulamento vengono usati prodotti specifici ricoprenti che servono ad inglobare le fibre in amianto andando a formare una sorta di pellicola che ricopre e protegge tutta la struttura. 

Prima procedere alla bonifica dell'amianto, vanno valutate da personale specializzato, le strutture interessate al tipo d'intervento da effettuare, con materiale coprente e incapsulante, oppure con l'utilizzo di vernici coprenti, fondamentale, l'intervento che dev'essere effettuato da un'azienda specializzata, che sappia valutare caso per caso la giusta soluzione del problema. 

L’incapsulamento dell’amianto è una soluzione economica e pratica. 
La bonifica tramite incapsulamento è uno dei trattamenti più sicuri esistenti, non comporta rischio per il personale che deve eseguire i lavori ed evita la produzione di rifiuti dannosi e pericolosi, inoltre serve a ridurre il processo di invecchiamento della struttura e grazie all'uso di vernici coprenti migliora l'impermeabilità all'acqua dei materiali. Rispetto alla rimozione e allo smaltimento dell'amianto è una soluzione facile e veloce. In termini economici è la meno onerosa, si evitano costi di smontaggio, prelievo, trasporto e smaltimento, con un enorme risparmio per la ricostruzione delle strutture edilizie. 

Va ricordato, che in alcuni casi questo trattamento non può essere effettuato, se le strutture o le coperture in amianto sono già troppo logore o in cattivo stato di manutenzione, l’incapsulamento dell’amianto può essere fatto solo se la superficie danneggiata della struttura non supera il 10% della superficie totale, in caso contrario non potrà essere eseguito.

L'incapsulamento dell'amianto: la normativa 

Trattandosi di un intervento delicato, la bonifica dell'amianto è regolato da una rigorosa normativa sempre in continua evoluzione.
Le due leggi più importanti sono il Decreto Ministeriale 6.9.94 sulle tecniche di bonifica e rimozione dell'amianto e il Decreto Ministeriale 20.8.99 che indica i metodi e le tipologie di intervento di bonifica inclusi i requisiti dei prodotti incapsulanti e della verniciatura.

Stando alla normativa, uno dei primi decreti emanato in materia è il Decreto Ministeriale 6 settembre 1994 che dettaglia i metodi per la rimozione dell'amianto, tra cui la bonifica o lo smaltimento, le tipologie e i mezzi di trasporto dell'amianto e il trattamento dei rifiuti speciali. Lo stesso decreto disciplina anche cosa occorre fare dopo aver effettuato l'intervento e stabilisce le regole per la manutenzione e il controllo. Occorre monitorare in modo regolare il buon esito del trattamento, verificare che non avvengano distacchi, che il rivestimento non risulti danneggiato con faglie e fessure o che non affiori il colore del prodotto sottostante. La struttura trattata deve essere monitorata e controllata e la superficie deve rimanere sempre integra e in perfette condizioni. Se si verificano fessure occorre applicare nuovamente il prodotto sulle parti danneggiate o procedere ad una nuova verniciatura. 

La bonifica e incapsulamento dell'amianto rientrano nella normativa UNI 10686 che disciplina i rivestimenti, i prodotti da utilizzare, la composizione e le caratteristiche dei prodotti incapsulanti. 

Chi desidera richiedere un intervento di verniciatura o trattamento dell'amianto dovrà farlo quindi secondo quanto previsto dai decreti ministeriali e utilizzare prodotti che rispettino la normativa UNI, per questo occorre rivolgersi ad un'azienda che garantisca un servizio professionale e competente a norma di legge, che rilasci tutte le certificazioni necessarie. 

I prezzi dell'incapsulamento amianto 

L'incapsulamento dell'amianto conviene oppure no?

La normativa obbliga l'azienda che esegue i lavori ad applicare vari strati di verniciatura e ad eseguire i trattamenti in momenti successivi per creare una maggiore protezione e isolamento delle strutture, iIn questo modo i lavori possono essere monitorati, tutto ciò ovviamente comporta dei costi.
Se ci si trova a dover bonificare strutture industriali di grandi dimensioni i prezzi dell'incapsulamento amianto per metro quadro di superficie tendono a diminuire, in linea di massima quindi i prezzi dell'incapsulamento amianto dipendono molto dalle dimensioni della struttura edilizia da trattare. Altre varianti che influiscono sui prezzi sono la complessità dell'intervento e l'accessibilità della struttura.

L'incapsulamento amianto Mapei 

La Mapei produce vernici incapsulanti utilizzate per la verniciatura e il trattamento dell'amianto, la nostra azienda per eseguire i lavori di bonifica utilizza solo prodotti dalle ottime prestazioni con caratteristiche e composizione che rispettino la normativa vigente e in conformità con le norme UNI. I prodotti per effettuare questo trattamento sono generalmente facili da applicare, le vernici incapsulanti Mapei sono utilizzate per ricoprire lastre di amianto piano o ondulate, per edifici civili o industriali anche per aree danneggiate da agenti atmosferici. Questi prodotti possono essere applicati con pennello, rullo o spruzzate con una pompa. Le  vernici Mapei impediscono il distacco delle fibre pericolose durante gli interventi di bonifica, quindi i più indicati perché garantiscono un assoluto livello di sicurezza per gli addetti ai lavori e per chi abita nelle strutture danneggiate. 

La sicurezza prima di tutto

È essenziale quindi rivolgersi ad un'azienda come la nostra che da anni lavora nel settore ed evitare interventi fai da te, Edilizia Alternativa effettua i trattamenti e la verniciatura in conformità con la normativa vigente e mette in atto tutte le misure di sicurezza per la salvaguardia del personale, tutti i lavori sono svolti con la massima serietà, smaltendo i materiali di scarto in apposite discariche per rifiuti pericolosi a norma di legge. Occorre infine prestare attenzione al materiale organico rimosso durante l'intervento di incapsulamento amianto, come ad esempio foglie o terra che possono contenere fibre in asbesto pericolose.  

Incapsulamento amianto: i costi

Il costo dell'incapsulamento amianto dipende molto da caso a caso, possiamo fornire un preventivo personalizzato a seconda delle caratteristiche della struttura. Il personale che effettua il trattamento deve essere competente e altamente specializzato, la nostra azienda si avvale solamente di professionisti del settore e questo incide sui costi dell'incapsulamento amianto. 

Edilizia Alternativa opera in tutta la provincia di Roma chima subito per un preventivo gratuito.